massaggio anticolica stitichezza neonato

Massaggio Addominale del Neonato: anticolica e anti stitichezza

Massaggiare lo stomaco del bambino, oltre a tranquillizzarlo attraverso il contatto fisico, ha lo scopo preciso di aiutarlo ad espellere l’aria dall’intestino (spesso causa delle coliche) e anche ad evacuare, quindi torna utile anche nel caso in cui il piccolo stia affrontando un periodo di stitichezza.

I massaggi che – attraverso l’esercizio di una leggera pressione – possono essere fatti sulla pancia del bambino sono di diverso tipo, e oggi li descriviamo aiutandoci con l’utilissimo video diffuso sul canale Youtube di Quimamme.

Massaggio dall’alto verso il basso

Col bambino sdraiato sulla schiena, si inizia massaggiandolo dallo stomaco verso il basso ventre, con entrambe le mani. Dopo qualche massaggio in questo modo, con una mano si prendono le gambe del neonato e si portano delicatamente verso la pancia fino a formare un angolo di circa 90 gradi, continuando con l’altra mano a fare lo stesso massaggio.

Questo massaggio favorisce l’espulsione dell’aria, liberando il piccolo da quella eventualmente rimasta intrappolata nell’intestino, che potrebbe prima o poi dargli problemi.

Massaggio circolare Sole-Luna

Procedendo in senso orario, le mani ruotano in modo circolare da sinistra a destra sulla pancia del bambino.

Massaggio “I Love You”

Il nome serve per ricordare piĆ¹ facilmente la serie di direzioni dei 3 step che costituiscono il massaggio, che poi rappresentano prima uno, poi due e infine tre lati di un ipotetico quadrato disegnato intorno alla pancia del piccolo:

  • la “I” corrisponde al lato destro, e va fatto dall’alto verso il basso
  • la “L” (ribaltata) parte dalla parte sinistra del lato alto del quadrato e, procedento verso destra, si ricongiunge e poi riprende la “I” fatta prima
  • la “U”, infine, parte, stavolta dal basso verso l’alto, dal lato sinistro, agganciandosi alla L e infine alla I.